Pubblicati da Pixelized.ch Sagl

SERVER – manutenzione

Martedì 24 aprile tra le ore 20:00 e le ore 22:00 il server principale potrebbe risultare inaccessibile in quanto verrà spento per effettuare il trasferimento completo dei dati verso un altro server più performante presso un nuovo datacenter più affidabile, più veloce e alimentato di sola energia rinnovabile (0% CO2). Durante questo lasso di tempo i servizi web (siti, database, …), come pure il servizio di posta elettronica (salvo i […]

APP – SUHMS iPad

Da oggi è disponibile la versione 1.1 dell’applicazione per la SUHMS, Società Svizzera di Medicina Subacquea e Iperbarica, ottimizzata per iPad, iPad 2 e anche the new iPad con display Retina. L’applicazione è sempre gratuita e scaricabile dal iTunes Store.

APP – SUHMS iPhone

Oggi è stata pubblicata su iTunes la prima applicazione per iPhone realizzata da Pixelized.ch Sagl. Si tratta dell’applicazione SUHMS realizzata per la Società Svizzera di Medicina Subacquea e Iperbarica. L’applicazione è rivolta a tutti i subacquei in quanto fornisce le raccomandazioni (valutazione e terapia) in caso di incidente subacqueo e le informazioni sull’immersione con un forame ovale […]

Name Servers

Abbiamo fatto delle modifiche alla configurazione del server, da ora gli unici nameservers validi sono quelli ufficiali di Pixelized.ch Sagl: ns1.pixelized.ch ns2.pixelized.ch I vecchi nameservers secondari di xname non sono più validi: ns0.xname.org ns1.xname.org ns2.xname.org Consigliamo quindi a tutti i nostri clienti di verificare i domain gestiti autonomamente e di inserire unicamente quelli validi. Per […]

SITO – filarmonica-mcs.ch

È stato riportato in WordPress il sito internet della Filarmonica Monte Carasso – Sementina che avevamo creato in html/css qualche anno fa, in modo da poterlo gestire in maniera più semplice. Per l’occasione la Filarmonica ha deciso di registrare il nuovo domain filarmonica-mcs.ch.

SITO – albertofoglia.ch

Il Dr. Alberto Foglia aveva la necessità di poter modificare autonomamente i contenuti del sito (sviluppato da terzi in html) e di separare le quattro lingue. Abbiamo quindi utilizzato trasferito tutto su WordPress con un modulo Multi-language, reimpaginato ed aggiornato i contenuti.